Tesori in soffitta

La vista pittoresca sulla piccola piazza Carlina e sulla Mole, uno spazio su più livelli e tanta luminosità sono stati gli ingredienti con cui gli architetti hanno sapientemente creato un alloggio su misura per una giovane coppia genovese.
L’appartamento ,situato al quinto piano di uno storico edificio settecentesco ,celava al suo interno un piccolo segreto: una botola dava accesso ad una vecchia soffitta mai utilizzata.
Ci sono voluti 8 mesi di lavori, un attento studio di progettazione e un’ assidua direzione lavori per ottenerne il risultato: il recupero totale del sottotetto con la creazione di piccoli terrazzini sulla piazza ha dato vita ad un appartamento dallo spirito francese, con vista sui tetti e caratterizzato da un eleganza discreta.
Dall’ingresso di ringhiera avvolto dal gelsomino si entra in un living caratterizzato dall’ampia vetrata in cristallo su cui si affaccia la cucina total white. Una passata conduce alla zona soggiorno dove un grande manifesto originale di Villemot accoglie gli amici vicino al camino in pietra lavica; Al piano sottotetto sono state ricavate le camere da letto ed un bagno mentre nel sottoscala trovano spazio una piccola lavanderia ed un colorato bagno degli ospiti annesso alla camera studio.
Travi a vista sbiancate e listoni in quercia color miele caratterizzano le finiture della casa.

Foto: Elisabetta Baldi

AutoreA3dimensioniAnno2013CategoriaResidenzialeLuogoTorino